Un ritocchino estetico per fare carriera?

esteticaAnche in Italia la situazione è ormai allarmante; smpre più donne ricorrono alla chirurgia estetica per diventare o restare competitive sul mondo del lavoro. Parliamo a volte di professioniste già affermate, quali avvocatesse grintose o manager in carriera, che in questo modo aumentano la loro autostima, anche a livello esteriore.

I dati emergono dalla Società Italiana di chirurgia plastica e ricostruttiva, secondo la quale circa il 40% degli interventi effettuatu nell'ultimo anno avevano questa motivazione.

Gli interventi più richiesti sembrano essere la rinoplastica, cioè il rifacimeno del naso; le iniezioni di botulino, con effetto lifting sulla pelle del volto; la blefaroplastica, cioè il rifacimento delle palpebre; le iniezioni "spiana e riempi", per finire con la ricostruzione delle orecchie.

Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail