Come assumere l'antiossidante vitamina E

spinaciIl nome chimico della vitamina E è alfa-tocoferolo. La vitamina E rappresenta un importante fattore di protezione contro l'invecchiamento cellulare, difendendo l'organismo dai fenomeni ossidativi a carico dei lipidi di membrana, soprattutto a carico delle catene degli acidi grassi, che venendo ossidate, danno luogo al cosiddetto stress ossidativo.

La vitamina E può intervenire anche in tutti quei casi in cui parte del danneggiamento della membrana è già avvenuto, andando a promuovere i processi di riparazione dei tessuti danneggiati.

In genere l'alfa-tocoferolo viene assorbito dal nostro intestino sotto forma di un derivato, il tocoferolo acetato ed è presente in alcuni cibi quali cereali, oli vegetali, ortaggi a foglia verde, e soprattutto nell'olio di germe di grano. E' un ottimo componente cosmetico delle creme antirughe, nei doposole e nei prodotti per la cute delicata e sensibile, come quella dei bambini.

Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail