Cereali integrali per saziare a lungo

cerealiCi avete mai fatto caso al fatto che nelle diete spesso gli unici carboidrati ammessi in quantità normali sono i cereali integrali? Orzo, farro e quinoa integrali sono ricchi di fibre e sono in grado di regolarizzare l'intestino, rallentando l'assorbimento del glucosio e tenendo anche sotto controllo il rilascio di insulina.

I cereali integrali richiedono una digestione elaborata e l'impiego di tutta una serie di enzimi; questi due processi prolungano la sensazione di sazietà.

Dopo la cottura, i chicchi trattengono moltissima acqua e si gonfiano, aumentando di molto il loro volume. Per questo motivo sono sufficienti appena 40 grammi di questi cereali per avere una porzione consistente, ma con un apporto calorico meno elevato rispetto al classico piatto di pasta.

Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail