Cosa succede al nostro organismo quando si smette di fumare

sigaretteFate parte della nicchia di ex fumatori? Bene, oltre ad un applauso per essere riusciti a vincere sulle ‘bionde’, adesso vi illustro tutti i benefici a cui il vostro corpo andrà incontro da adesso in poi.

Dopo solo 20 minuti da quando si è spenta l’ultima sigaretta, pressione arteriosa e battito cardiaco ritornano normali, mentre dopo 2 giorni la percezione di odori e sapori è molto più forte. Ve ne siete accorti?

Dopo 3 mesi migliorano la respirazione e la circolazione sanguigna, mentre dopo 1 anno il rischio di malattie coronariche si dimezza. E più in là si va, più i miglioramenti sono importanti: dopo 5 anni dimezza il rischio di tumore ai polmoni, mentre dopo 15 anni il rischio di contrarre malattie legate al fumo parisce del tutto. Contenti? Adesso tenete duro.

Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail