Dieta e aperitivo: come scegliere lo snack giusto

aperitivoSiete a dieta e l’aperitivo diventa un momento di tortura anziché di piacere? Non è necessario declinare tutti gli inviti, basta attrezzarsi per rendere anche lo snack al momento dell’aperitivo uno spuntino salutare che non mandi a monte i sacrifici della giornata. Ecco alcune idee per sgranocchiare qualcosa di salutare e non fare la figura del musone al bancone del bar.

Per strano che possa sembrarvi, le olive sono una buona scelta. Contengono acidi grassi essenziali e sono tra gli alimenti ricchi di grassi la scelta migliore che si possa fare, almeno davanti ad un aperitivo, secondi solo alla frutta secca che fornisce anche la preziosa vitamina E.

In linea di massima vanno bene anche i pop corn perché apportano carboidrati di buona qualità senza essere pesanti. Il problema è che spesso sono conditi con grassi di pessima qualità (soprattutto margarine vegetali o olii di seconda scelta utilizzati in fase di preparazione). Ma se le alternative sono tutte peggiori, pazienza.

Perfetti invece sono i cereali in fiocchi, ottimi da sgranocchiare e ricchi di vitamine del gruppo B e antiossidanti. Ma non possiamo dimenticare la frutta, sempre ottima, specie se fresca. La cosa più difficile purtroppo è resistere alla tentazione delle piccole delizie esposte lungo il banco.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail