I genitori lavoratori mangiano male

take awayChi lavora e ha solo una breve pausa nell’ora di pranzo, spesso non riesce a tornare a casa per mangiare e quindi prende delle cattive abitudini alimentari, peggiorando il proprio stato nutrizionale. E’ quanto dimostra uno studio pubblicato dal “Journal of nutrition education and behavior”.

Secondo questo studio, i ritmi di lavoro sono un enorme ostacolo all’acquisizione di abitudini alimentari sane e questo è ancora più ovvio per i genitori lavoratori, che sono indaffaratissimi.

Ciò perché, per svolgere tutti i compiti che lavoro e famiglia impongono loro, adottano delle strategie alimentari particolari, quali ordinare cibo take-away non sempre salutare, saltare un pasto, consumando solo uno snack, o acquistare cibi pronti da consumare la sera in famiglia.

Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail