Cos'è il paracetamolo, cosa cura e in quali farmaci si trova

paracetamolo

Il paracetamolo è il principio attivo di moltissime medicine che vengono solitamente utilizzate come antipiretici e analgesici. Il paracetamolo, infatti, può essere usato nel trattamento sintomatico di stati febbrili, in caso di influenza, di malattie esantematiche, di affezioni acute del tratto respiratorio, oltre che per placare il dolore il caso di cefalee, nevralgie, mialgie e altre situazioni che possono causare dolore.

Il paracetamolo è il principio attivo, che possiamo trovare in vendita nei farmaci generici oppure nei medicinali "griffati", ovvero quelli prodotti dalle grandi case farmaceutiche. L'utilizzo e l'efficacia sono comunque i medesimi!

Il paracetamolo non va usato in caso di ipersensibilità verso i componenti del prodotto, in caso di pazienti affetti da grave anemia emolitica, di grave insufficienza epatocellulare, mentre deve essere usato con cautela in caso di carenza di glucosio-6-fosfato deidrogenasi e in pazienti che soffrono di insufficienza renale o epatica. Non va assunto per più di 10 giorni consecutivo: in caso contrario, contattate il medico.

E' possibile utilizzare il paracetamolo in gravidanza e durante l'allattamento, ma come sempre dovrete prestare grande attenzione e chiedere consiglio al vostro medico curante, che saprà indicarvi se è il caso di assumerlo o meno.

Chi usa paracetamolo potrebbe incorrere in alcuni effetti indesiderati, come reazioni cutanee, eritema multiforme, sindrome di Stevens Johnson, necrolisi epidermica, angioedema, edema della laringe, shock anafilattico, trombocitopenia, agranulocitosi, leucopenia, anemia, alterazioni della funzionalità epatica ed epatiti, insufficienza renale acuta, nefrite interstiziale, ematuria, anuria, problemi gastrointestinali e anche vertigini. Se doveste notare altre reazioni non riportate nel bugiardino, consultate subito il medico.

Tra i farmaci più famosi a base di paracetamolo, ricordiamo l'Acetamol, l'Efferalgan, il Panadol, la Sanipirina e, ovviamente, la Tachipirina, la più utilizzata in caso di febbre.

Foto | Getty Images

Via | Albanesi

  • shares
  • +1
  • Mail