Il Voltaren: qual è il principio attivo e per quali problemi è indicato

Voltaren

Il Voltaren, in vendita anche in compresse e supposte, è più conosciuto per la sua versione in crema o in gel. Al suo interno contiene diclofenac dietilammonio, un principio attivo utile per il trattamento locale di stati dolorosi o flogistici di natura traumatica o reumatica di muscoli, tendini, legamenti e articolazioni.

Il Voltaren è un gel quasi bianco, che può essere utilizzato negli adulti e negli adolescenti con un'età maggiore ai 14 anni: solitamente si può applicare sulla zona da trattare un po' di pomata per massimo quattro volte al giorno. La quantità varia a seconda dalla parte da trattare. Negli adolescenti non utilizzare il prodotto per più di 7 giorni (se il dolore persiste dopo una settimana, è meglio consultare il medico).

Il Voltaren crema va applicato sulla pelle che non deve riportare ferite o lesioni, che non deve essere malata, e non deve mai venire a contatto con gli occhi. E' un gel che si usa per uso topico nei dolori articolari e muscolari o come antinfiammatorio non steroideo per uso topico. Il diclofenac ha anche proprietà analgesiche e antipiretiche. La pomata allevia velocemente il dolore e riduce l'eventuale edema che si è formato nella zona interessata. Dopo la sua applicazione bisogna lavarsi molto bene le mani.

Il Voltaren non va utilizzato in caso di ipersensibilità al diclofenac o agli eccipienti contenuti, in pazienti che hanno sofferto di asma, orticaria, riniti acute dopo una somministrazione di acido acetilsalicilico o di altri FANS, nel terzo trimestre di gravidanza (perché potrebbe causare danni anche gravi al feto), durante l'allattamento, nei bambini con età inferiore ai 14 anni.

Via | Torrinomedica

Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail