Le proprietà del limone sulla pelle e nelle diete

Tra i frutti più ricchi di vitamina C e più sfruttati per le sue innumerevoli proprietà antibatteriche, disintossicanti, detossinanti e rafforzanti del sistema immunitario (come tutti gli agrumi, è ricco di vitamina C), il limone è uno dei rimedi della nonna più frequentemente suggeriti da noi di Benessereblog: è veramente un frutto versatile, dalla cucina al pronto soccorso. Alcune sue particolarità lo rendono particolarmente utile sulla pelle e nelle diete: vediamo quali sono.È particolarmente consigliato il suo uso a chi vuole perdere qualche chilo: il succo di mezzo limone diluito in mezzo bicchiere di acqua calda, bevuto la mattina appena svegli, ha un altissimo potere purificante, riequilibrante della flora batterica intestinale e acceleratore del metabolismo. Aiuta anche a regolare i livello di glucosio nel sangue, quindi a combattere il rischio di glicemia alta, e a migliorare la digestione difficile o lenta, perché stimola il lavoro dei succhi gastrici.

Per avere una pelle luminosa e purificata, si può utilizzare il succo di limone contro molti inestetismi:


  • macchie di melanina: il limone ha un forte potere schiarente (infatti lo si utilizza anche per schiarire le unghie gialle)

  • acne, brufoletti e punti neri: disinfetta e aiuta a restringere i pori dilatati


È molto utile anche mescolato al miele per una maschera nutriente e purificante, che idrata e lenisce la pelle; se a questi si aggiunge anche un po' di sale fino e amido di mais o riso, si crea uno scrub perfetto per rinvigorire la cute del viso, specialmente se la si stressa molto con esposizione a freddo, smog e uso smodato di trucchi: le dosi indicate sono di un cucchiaino per ognuno dei quattro componenti, da mescolare e applicare sul viso massaggiando leggermente, per poi risciacquare con acqua tiepida.

Via | Benessere360

Foto | Flickr

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 13 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail