Stretching: stirarsi mentre si fa il bagno o la doccia

stretching in bagnoLa vasca la intendete più come luogo di relax che d’allenamento? Potreste ricredervi, perché c’è chi suggerisce il momento del bagno o della doccia come quello più adatto per fare un po’ di stretching e allungare i muscoli.

Se lo stretching ha come scopo quello di sciogliere le tensioni dei muscoli dopo l’allenamento o una giornata stressante, quale luogo migliore se non il bagno rilassante che vi preparate a godervi la sera?

L’importante è mantenere la temperatura dell’acqua adeguata, che non sia troppo fredda né troppo calda, e fare attenzione a non scivolare se si preferisce la doccia alla vasca. Poi basterà stirare i muscoli uno per uno come se foste a bordo pista dopo una lunga corsa. L’acqua, la temperatura gradevole e la condizione di relax faranno il resto.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: