Le proprietà dello zenzero e le ricette più salutari

zenzero

Lo zenzero è una pianta originaria dell'Estremo Oriente, che viene molto spesso utilizzata come spezia in cucina, per dare un tocco di esoticità ai nostri piatti. Ma lo sapevate che le radici di questa pianta che cresce nella fascia tropicale e subtropicale ha anche importanti proprietà che possono darci una mano a rimanere in salute e in forma?

Nel rizoma della pianta dello zenzero troviamo oli essenziali, gingeroli e shogaoli, resine, mucillaggini. Gli stessi elementi si trovano in misura più ridotta nel legno. I suoi utilizzi in medicina e in cucina sono davvero molteplici.

Il rizoma essiccato dello zenzero ha proprietà stimolanti, ottime per la digestione o per la circolazione periferica, proprietà antinfiammatorie ed antiossidanti, azioni antinausea, antiemetica, antipiretica. Nella medicina naturale è usato di frequente contro la dispepsia e le coliche, per abbassare il colesterolo. Il tè di zenzero può alleviare i sintomi del raffreddore e della congestione, l'acqua di zenzero quelli dei crampi da caldo.

Ricordatevi che lo zenzero non va assunto in caso di pazienti che soffrono di calcoli biliari e potrebbe interferire con l'utilizzo di altri farmaci. Fate poi attenzione a non assumere dosi troppo eccessive, perché pur trattandosi di un rimedio naturale ha le sue controindicazioni.

Tra le ricette più famose con questa radice abbiamo i biscotti pan di zenzero, a base di zenzero, cannella, chiodi di garofano, noce moscata, dolce tipico natalizio dell'Inghilterra, del Nord Europa e degli Usa. Ma i nostri amici di Gustoblog ci propongono tante altre ricette con lo zenzero, come i noodles di pollo in brodo thailandesi, il kebab di pollo e agnello, la tisana allo zenzero depurativa e molto altro ancora.

Via | Wikipedia

Foto | Flickr

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 20 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO