Latte per proteggersi da infarto e ictus

latte Chi di noi crede nei cari, vecchi consigli di saggezza popolare sa già quanto bene possa fare un bicchiere di latte, magari preso anche di sera, poco prima di andare a letto, per conciliarsi il sonno. Ora una nuova ricerca ci dice che addirittura il latte può proteggerci da infarto e ictus.

La notizia arriva da una metanalisi condotta dai ricercatori delle università di Reading e Cardiff e dimostra che il latte ha un elevato effetto protettivo sulla salute. Gli autori hanno verificato che consumarne piccole quantità, ogni giorno, riduce di un quinto il rischio di morire stroncati da un infarto o da un ictus.

Tra i numerosi studi presi in esame per valutare gli effetti del consumo di latte, alcuni hanno dimostrato l'esistenza di una stretta correlazione con una generale riduzione dei pericoli di morte per malattie, soprattutto per quel che riguarda le patologie cardio-circolatorie e il cancro colorettale. Non solo note positive, però, a favore del latte. I ricercatori, infatti, hanno anche notato un effetto negativo per il tumore alla prostata.

Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail