Solari: buttate via quelli dello scorso anno

solare Siete pronti per le vacanze? In valigia avrete certamente messo anche le creme solari, ma se per risparmiare state pensando di utilizzare quelle dello scorso anno, non fatelo: sarebbe come non mettere nulla con il rischio di scottarsi.

Dopo un anno, infatti, le creme solari perdono la loro capacità di filtrare i raggi solari. A confermarlo sono anche degli studi recenti effettuati per la rivista francese “Que Choisir” e in base ai quali i solari hanno un’efficacia che non supera i sette/nove mesi.

Una "scadenza" che vale solo a patto che siano conservati in materia ottimale. Ma come se conservano i solari? Innanzitutto, è bene chiudere sempre il prodotto dopo l’utilizzo e non lasciare la crema esposta al sole in spiaggia, né chiusa in auto per ore sotto il sole.

Secondo gli esperti, poi, sarebbe meglio preferire i tubetti e i contenitori con un’apertura piccola o sottovuoto perchè è più difficile che si contaminino. In ogni caso, poi, se la crema non è omogenea o emana un cattivo odore non va utilizzata anche se non è ancora scaduta.

Via | Unione Nazionale Consumatori
Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: