Ansia: i rimedi casalinghi

rimedi ansiaLe cause dell’ansia possono essere tante e andare dalle preoccupazioni per i problemi personali o dei propri cari ad un po’ d’ansia dovuta ad una dieta rigida e alla voglia di fiondarsi dentro il frigo. Tra i due estremi, tutti i casi intermedi e le motivazioni più o meno diffuse. La sensazione d’ansia però si può controllare in parte, mentre ci si lavora su per rimuoverne le cause primarie, attraverso alcuni rimedi casalinghi che vanno dagli infusi agli oli essenziali. Eccone alcuni.

Preparate un infuso con le seguenti erbe in parti uguali: valeriana, melissa, passiflora, iperico, anice stellato. Se non avete a disposizione tutte le erbe elencate provate con la sola melissa, magari prima di dormire, se è di notte che vi assale l’ansia.

Un leggero potere sedativo hanno anche le foglie d’arancio, usate per un infuso da bere prima di dormire o durante il giorno, a piccole dosi ma frequenti. Possono aiutare molto, in caso di fame nervosa, anche i succhi di verdure miste come carote, pomodori, spinaci, energetici e sazianti ma leggeri.

Contro la fame nervosa dovuta alla sensazione d’ansia provate anche con un infuso di luppolo essiccato da lasciare a riposare in infusione in acqua bollente prima di consumare. Ma se non avete nessuna voglia di beveroni, provate con un bagno con oli essenziali di lavanda, timo, melissa.

Preferite un massaggio? Miscelate cinque gocce di olio essenziale di lavanda e cinque di olio essenziale di neroli o fiori d’arancio a qualche cucchiaio di olio di jojoba o mandorle da utilizzare per un massaggio su schiena e collo.

Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail