Come si cura la cervicale? Ecco come scegliere tra farmaci e esercizi

Cervicale

Come si cura la cervicale? Quali saranno i rimedi migliori per riuscire a combattere al meglio questo doloroso problema? La cervicale, o cervicalgia, è un disturbo che riguarda un numero molto alto di persone (le donne sembrano però più colpite da questo genere di problema), soprattutto se si parla di persone che conducono una vita sedentaria, uno stile di vita che magari le porta a rimanere sedute per diverse ore durante il giorno. Ebbene, sappiate che esistono diversi rimedi per riuscire a combattere al meglio i sintomi della cervicalgia.

Nel caso in cui il vostro dolore sia episodico, potreste ad esempio fare ricorso a dei farmaci. Normalmente si impiegano il paracetamolo, che avrebbe minori effetti collaterali, i farmaci antinfiammatori non steroidei (Fans) e, in alternativa, i farmaci cortisonici. Sarà naturalmente il vostro medico a stabilire quale fra questi rimedi risulta il più indicato in base alla vostra situazione.

Nel caso in cui la cervicalgia sia invece un disturbo molto frequente, dovrete affrontare il problema su più fronti. Innanzitutto, dovrete naturalmente adottare una postura più corretta. Allenate dolcemente i muscoli delle braccia e delle spalle e realizzate degli esercizi di stretching e mobilizzazione del collo.

Un esercizio semplice da realizzare è il seguente: di fronte a uno specchio in piedi, mantenete la schiena dritta e le spalle rilassate. Stendete le braccia lungo i fianchi e ruotate la testa dolcemente prima da una parte e poi dall’altra rivolgendo sempre il mento verso la spalla.

Detto questo, vi consigliamo anche di sottoporvi ad un massaggio fatto da mani esperte, in modo da alleviare la tensione muscolare. In alternativa, potreste trovare sollievo attraverso trattamenti ad ultrasuoni e laser, dall’efficace effetto antidolorifico.

via | Corriere

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail