Per prendere meno farmaci dobbiamo fare più sport

pilloleNon sono pochi quelli che detestano dover prendere un farmaco per qualunque piccolo disturbo. I medici sembrano non aspettare altro che compilare ricette su ricette anche per un semplice fastidio risolvibile con un po’ di riposo o un’alimentazione migliore o un po’ di moto. Quest’ultima pare essere la soluzione migliore, secondo uno studio portoghese che ha stabilito l’importanza dell’esercizio fisico nel miglioramento delle condizioni di vita.

Che novità, direte voi, come se non lo sapessimo già. È vero, ma le percentuali emerse dagli esperimenti sono più che confortanti e probabilmente aiuteranno i pigri ad uscire dal loro torpore e a sbarazzarsi della pila di antinfiammatori in favore di una sana corsetta all’aria aperta.

Sono bastati tre mesi di esercizi per tre volte la settimana per indurre il 33% delle persone coinvolte nello studio a migliorare il proprio livello di vita mentre il 66% ha ridotto l’assunzione di farmaci antinfiammatori e il 32% li ha eliminati del tutto. Pensate che vantaggi per chi inizia a fare fatica a muoversi a causa dei primi problemi di reumatismi. E le ripercussioni positive agiscono anche su disturbi quali ansia e depressione.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail