Recessione: aumenta il bruxismo e i dentisti si arricchiscono

bruxismoSiamo stressati e i dentisti si arricchiscono. Non è un’azzardata associazione ma la verità dei fatti: il periodo di recessione che stiamo vivendo implica un innalzarsi dei livelli di stress (come se già non fossero abbastanza preoccupanti) che dà il via a fenomeni di bruxismo notturno che consumano i denti e rallegrano i dentisti, pronti a fare affari d’oro per rimettervi in sesto.

Digrignare i denti quando si è arrabbiati può essere un gesto consapevole ma spesso accade che nei periodi di particolare stress una persona convogli tutto il nervosismo per tutto il giorno sfogandolo poi, di notte, attraverso movimenti involontari dei muscoli che rovinano, con lo sfregamento, lo smalto dei denti. Ci conviene stare calmi.

Via | Fitsugar.com

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: