Estate e rimedi contro le zanzare: una ricetta per un repellente naturale con olio di mandorle e olio di geranio

geranioSapete sicuramente che il geranio non piace alle zanzare. Ma piantare i gerani sul davanzale non basta. Tra l’altro serve spesso anche un rimedio per i momenti trascorsi fuori casa quando piastrine e repellenti casalinghi – tutt’altro che naturali, comunque – sono troppo lontani per proteggerci. La ricetta che voglio darvi oggi è invece efficace, semplice da preparare, naturale e testata dall’amica che ha voluto condividerla in climi decisamente peggiori del nostro quanto a zanzare.

Procuratevi in erboristeria o nelle farmacie ben fornite al reparto naturale 50 cl. di olio di mandorle dolci e 10 cl. di olio essenziale di geranio. Le varietà repellenti per gli insetti sono Pelargonium graveolens, Pelargonium radens e Pelargonium capitatum. Specificate all’erborista che vi serve puro, perché l’applicherete sulla pelle e non volete rischiare allergie.

Mescolate in una bottiglia di vetro i due oli agitando bene perché si miscelino al meglio. Poi travasatene un pochino nella boccettina dell’olio essenziale, che sarà comoda da portarsi dietro in caso di necessità. Avete già finito, è pronto.

Per proteggervi efficacemente basterà mettere una goccia di olio nei punti cruciali: dietro le ginocchia, alle caviglie, dentro i gomiti, sul collo (o dietro la nuca, se preferite), sui polsi. Potete anche metterne qualche goccia sul cuscino o imbibire un batuffolo di cotone da tenere vicino al letto dei bambini.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: