La Peonia contro il prurito in testa, lenitiva per il cuoio capelluto sensibile

peonia per prurito in testaCon la stagione calda, il cuoio capelluto può essere soggetto a irritazioni o a forti attacchi di secchezza, causati dalle alte temperature, dall'esposizione prolungata al sole, dall'acqua salata del mare. Questa eccessiva disidratazione può far sì che a volte si avverta una sensazione di prurito in testa: per lenire il fastidio del cuoio capelluto, ci vuole la Peonia.

La Peonia è un fiore originario della Cina, il significato del nome del fiore in latino è "adatta a guarire": viene usata come anti-infiammatorio nei preparati dermatologici ed è ottima per il cuoio capelluto sensibile e irritato, perché ricca di principi attivi che donano immediato sollievo.

Attenzione però, se ingerita, la Peonia è velenosa, quindi, prima di darvi al giardinaggio con l'intenzione di realizzare una lozione per capelli lenitiva, prendete le dovute precauzioni o, molto più semplicemente, recatevi in farmacia o erboristeria e chiedete uno shampoo a base di estratto di Peonia.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail