Cosa fare quando si ha un crampo muscolare

crampo muscolareUn crampo muscolare può essere dovuto a diversi fattori ma in tutti i casi si tratta sempre di una contrazione involontaria e dolorosa del muscolo, che impedisce di muoverlo e ci dà la sensazione di una parte del corpo improvvisamente atrofizzata. Le ragioni di solito si possono ricondurre ad uno squilibrio elettrolitico, ad una scarsa idratazione o ad un allenamento ad intensità troppo elevata.

Quando si presenta il crampo la prima cosa da fare è fermarsi immediatamente per non sforzare il muscolo rischiando nei casi peggiori una lesione. Rilassare il muscolo e praticare un leggero massaggio sulla zona aiuteranno la rapida ripresa. L’allenamento va immediatamente sospeso e l’idratazione, se trascurata, ripristinata al più presto. Una volta che il dolore inizia a scemare provate a stirare il muscolo, ma senza mai forzare.

Poi chiedetevi: avete bevuto abbastanza prima, durante e dopo l’allenamento? Vi siete riscaldati prima di cominciare a correre o andare in bici o qualunque sia lo sport che praticate? Avete curato lo stretching? Mangiate abbastanza frutta e verdura che forniscono i minerali essenziali per il buon funzionamento muscolare? Se avete mancato di curare uno di questi aspetti, saprete come evitare che il problema si ripresenti di nuovo.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail