Igiene orale: lavarsi i denti con regolarità può prevenire l’infarto

igiene oraleAddirittura, direte voi. E io non ero meno stupita nell’apprenderlo. Lavarsi i denti con regolarità pare possa incidere positivamente nella riduzione del rischio d’infarto. Basta così poco? Il motivo è semplice anche se a prima vista davvero poco influente: lavare i denti regolarmente riduce, nel suo piccolo, l’accumulo di depositi grassi nel sangue e dunque aiuta a ridurre anche il rischio di infarto.

Ma è meno semplice di quel che sembra: un batterio orale in particolare, il porphyromonas gingivalis, è stato individuato come responsabile, quando presente, di innescare una reazione immunitaria che determina anche una reazione più generale dell’organismo, incrementando i livelli di proteine C-Reactive nel sangue, collegate a disturbi cardiovascolari.

I volontari che si sono sottoposti agli esperimenti hanno incrementato la cura dell’igiene orale nell’arco di un anno e hanno ridotto del 20% lo spessore delle pareti arteriose, con una conseguente migliore circolazione e dunque rischio d’infarto abbattuto di una buona percentuale.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail