E' in arrivo il pillolo, contaccettivo per lui

pilloloFinalmente, oltre ai problemi di natura fisico-ormonale, da adesso in poi noi donne non avremo neanche più l'onere etico di poter restare incinta. E' in arrivo, infatti, il primo contraccettivo di uso orale per lui, definito scherzosamente pillolo. Si tratta, invece, di iniezion di testosterone dalla dose di 500 mg, che agiscono su 2 ormoni del cervello, che a loro volta, bloccano la produzione dello sperma.

Il pillolo è stato testto in Cina, su volontari a cui è stato iniettato i farmaco per ben 2 anni: per tutto quel periodo solo l'1% di loro ha avuto figli. I volontari avevano un'età compresa tra i 20 e i 45 anni e avevano gà dei figli alle spalle.

Secondo gli autori della ricerca non sono apparsi effetti collaterali negativi, tranne un forte attacco di acne in alcuni soggetti. Ma avvertono anch che occorreranno altri test per studiare le conseguenze a lungo termine, in particolare facendo attenzione ad alcuni punti, quali: sicurezza cardiovascolare; prostata e problemi comportamentali. Ma intanto per noi donne, afflitte dalla quotidianeità della pillola, è già un gran bel passo in avanti.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail