Walking: come migliorare l’allenamento e bruciare più calorie

walkingSe la corsa non fa per voi e con lo sport avete litigato a morte, quel che vi rimane per mantenervi in forma senza morire di noia è il walking. Una passeggiata a passo sostenuto è un toccasana per la salute e un buon metodo per allenarsi senza sputare sangue e patire troppo. Ma ci sono alcuni accorgimenti utili da adottare per migliorare la prestazione e bruciare più calorie possibili. Ecco quali.

Anzitutto va curata con attenzione la postura: le spalle devono essere dritte ma morbide, le braccia rilassate, la colonna bene allineata. Gli addominali contratti vi aiuteranno. Importantissimo anche curare la respirazione, che dovrebbe essere diaframmatica e rispettare il ritmo del movimento, per ossigenare bene il corpo durante l’attività e non perdere il fiato dopo pochi minuti.

Quando camminate, muovete anche le braccia seguendo il passo, andando avanti e indietro con energia, per mettere in moto anche la parte superiore del corpo, aiutarvi nel movimento e bruciare più calorie. Per lo stesso motivo cercate di tenere il passo più veloce che siete capaci di mantenere. Una volta che avrete fiato a sufficienza per non stramazzare in un angolo, trovatevi un percorso più vario possibile, con pendenze diverse.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail