Bere tanta acqua: i trucchi per bere di più

bere acquaBere tanta acqua è la perenne tiritera che ci bombarda da ogni dove: se fai sport, devi bere più acqua; se sei a dieta, devi bere più acqua; quando fa caldo, devi bere più acqua. Ma in fondo bere circa un litro e mezzo d’acqua al giorno è il consiglio di benessere più diffuso, assennato e alla portata di tutti, che si sia a dieta, in piena estate, in allenamento o nulla di tutto ciò.

Ma come fare a bere tanto quando proprio non siamo abituati a consumare tanta acqua e ci alziamo a bere solo quando avvertiamo lo stimolo della sete? Seguendo alcuni consigli che possono aiutare.

Per cominciare ad abituarsi, provate ad associare un bicchiere d’acqua extra ogni volta che bevete una bibita che vi piace. Ad un bicchiere si aggiunge un bicchiere. E già i liquidi raddoppiano.

Se anche vi mettete accanto la bottiglia o vi posizionate vicino il frigorifero, ma poi non bevete, avete bisogno di pianificazione: suddividete l’acqua totale che dovete bere lungo il giorno in piccole porzioni a portata di mano. Ponetevi l’obiettivo di consumarle tutte prima di sera.

E se sostituiste qualche tazza di caffè con sola acqua? I caffeinomani grideranno all’eresia ma può farvi solo bene. E poi non serve abolire il caffè, ma solo diminuirne il consumo in favore dell’acqua fresca. Che d’estate fa piacere.

Portare con sé una bottiglietta d’acqua in borsa quando si esce è utile per ricordarsi di bere quando si è fuori di casa ma anche per non interrompere l’idratazione nel corso delle ore passate in giro, lontani dal frigorifero e da ogni fonte di approvvigionamento.

Per cambiare un po’, aromatizzate l’acqua. Non serve ricorrere agli aromi industriali, va bene giusto un po’ di limone, se vi piace.

Prendete la buona abitudine di bere un bicchiere d’acqua appena alzati e un altro prima di dormire. Se ci riuscite e non vi pesa, provate a imporvi una specie di tabella oraria, in modo da essere certi di bere con costanza.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: