Doppio mento: gli esercizi per combatterlo

doppio mentoSpesso basta perdere quel po’ di peso in eccesso per smaltire anche quell’antipatico effetto doppio mento. Ma se vi sembra che persista nonostante la dieta ferrea, potreste abbinare qualche esercizio per rinforzare la muscolatura dell’area facciale e tonificare la zona sotto il mento migliorando il tono della pelle.


  • Tenendo le spalle ben dritte e la testa eretta, a bocca chiusa eseguite degli ampi movimenti circolari sul palato con la lingua. Sentite che lavora il basso mento? Se sì, funziona. Bastano dieci ripetizioni.
  • Aprendo bene la bocca, pronunciate le vocali una di seguito all’altra, articolandole bene per dieci volte di fila.
  • A spalle dritte e braccia incrociate sul petto, stendente in avanti la testa stirando bene il collo e ruotatelo lentamente da destra a sinistra e viceversa ritornando alla posizione iniziale dopo ogni ripetizione, per dieci in totale.
  • Sorridete alla rovescia – cioè inarcando le labbra all’ingiù – cercando di distendere il collo il più possibile e ripetendo per dieci volte ancora.
  • Può essere d’aiuto anche masticare un chewing gum, ammesso che sia di vostro gusto. Curate però la masticazione: perché sia efficace per lo scopo prefisso, dev’essere molto accentuata.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail