La recessione e il rischio di infertilità

recessioneOrmai le abbiamo sentite davvero tutte la recessione ci stressa, la recessione ci fa ricorrere in massa allo yoga, con la recessione mangiamo meglio perché spendiamo meglio, la recessione favorisce il sesso. Ne mancava giusto una: la recessione espone al rischio di infertilità.

Questo perché, secondo alcuni ricercatori inglesi che studiano l’infertilità maschile, il livello di testosterone in condizioni di forte stress cala sensibilmente, abbatte il desiderio sessuale e peggiora la qualità dello sperma, strettamente connessa alla qualità della vita.

Se in alcuni casi lo stress a breve termine addirittura comporta l’aumento dei livelli di testosterone, lo stress cronico invece li altera irreparabilmente, abbassandoli al minimo. Essendo l’ormone collegato anche con la regolazione delle funzioni connesse a circolazione, pressione sanguigna e concentrazione, nonché umore, le ricadute nell’ambito sessuale si fanno immediatamente chiare.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail