Rischio demenza se si passa troppo tempo in ufficio

ufficioNon è più solo una metafora dire che si diventa matti in ufficio, perché alcuni ricercatori finlandesi hanno scoperto, monitorando un campione di oltre 2000 lavoratori dipendenti di mezza età, che chi passa troppo tempo in ufficio, facendo pure degli straordinari, ha una capacità mentale ridotta rispetto a chi invece osserva turni di lavoro standard.

La ricerca, pubblicata sull’American Journal of Epidemiology, ha stabilito che chi lavora troppo si ritrova con la memoria a breve termine ridotta e fatica a ricordare molte parole. Non è però solo il tempo trascorso in ufficio a fare la differenza, ma anche una serie di concause: chi lavora troppo è più stressato e depresso e riposa male, con ovvie ricadute sulla qualità della vita. Un'ottima ragione per ridimensionare il proprio spirito di sacrificio sul lavoro.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: