Stress: un test per misurare quanto siete stressati

stress Lo stress è il comun denominatore di tutti noi. Ditemi se vi è mai capitato di incontrare qualcuno che non vi abbia detto di essere stanco, stremato dai ritmi, in una parola stressato? Di questi tempi, poi, lavorare è diventato ancora più pesante. La crisi ha portato al taglio di molti posti di lavoro con il risultato che chi rimane alla scrivania deve svolgere anche il lavoro prima portato avanti dal collega licenziato. Come si fa a non essere stressati?

Se volete fare una verifica o se vi interessa sapere qual è il vostro livello di stress, provate a fare questo test. E' stato messo a punto dal Dottor David Lewis, direttore della ricerca presso l'International Mindlab dell'Università del Sussex.

Dovete soltanto rispondere alle domande scegliendo tra le seguenti possibilità e segnando il relativo punteggio:


  • Mai = 0

  • Raramente = 1

  • Qualche volta = 2

  • Spesso = 3

  • Quasi sempre = 4
  • Eccovi il test! Quante volte ti capita di…..


    1. Avere difficoltà ad esercitare la tua autorità a casa e/o al lavoro?
    2. Non avere le conoscenze o l'esperienza per ottenere ciò che vuoi?
    3. Avere più responsabilità di quelle che vorresti avere?
    4. Non essere in grado di rispondere per tempo a tutte le richieste che ti vengono fatte?
    5. Di dover affrontare richieste in contrasto tra loro?
    6. Essere messo in ombra dal tuo capo o dai tuoi diretti superiori?
    7. Essere preoccupato per le decisioni che devi prendere e che possono avere delle conseguenze sulle altre persone?
    8. Essere incapace di avere un'influenza su decisioni o azioni che possono avere un effetto sulla tua vita?
    9. Lottare con fatica per raggiungere un equilibrio nella tua vita?
    10. Essere costretto a dire o fare cose contro la tua volontà?
    11. Non essere sicuro di ciò che le persone che ti sono più vicine si aspettano da te?
    12. Non riuscire a fare il tuo meglio al lavoro a causa delle pressioni e della scarsità di tempo a disposizione?
    13. Non avere le competenze e le capacità necessarie a soddisfare le richieste che ti vengono fatte?
    14. Non piacere e di non essere rispettato da chi ti sta intorno?
    15. Essere confuso e incerto sul tuo futuro?

    Come calcolare il punteggio

    1) Calcola il tuo punteggio totale sommando insieme i risultati di ciascuna domanda
    2) Conta quante volte hai risposto "mai" e sottrai dal numero 15 (cioè il totale delle domande a cui hai risposto). Per esempio, se hai risposto "Mai" a 6 domande, devi sottrarre 6 da 15 e ti rimarranno 9 domande rilevanti.
    3) Dividi il tuo punteggio totale (che hai calcolato al punto 1) dal numero di risposte rilevanti (che hai calcolato al punto 2) per arrivare al punteggio finale. Per esempio, se il tuo punteggio finale è 36 e le tue risposte "Mai" sono state 3, questo significa che hai 12 risposte rilevanti (15 – 3). Poi dividi il tuo punteggio totale per il numero di risposte rilevanti. In questo caso sarà 36 diviso 12 che ti darà un punteggio finale di 3. Questo numero equivale al tuo livello di stress che puoi controllare alla tabella che trovi qui sotto.

    Ed ecco i risultati:


  • Meno di 2: BASSO. Lo stress non ti sta causando alcun problema

  • 2-2,5: MODERATO. Alcuni aspetti della tua vita stanno provocando uno stress superiore al solito.

  • 2,6-3: ALTO. Stai attraversando un periodo molto stressante.

  • Più di 3: MOLTO ALTO. Devi correre subito ai ripari! La tua vita è troppo stressante.

Come utilizzare i risultati di questo test
Controlla tutte le domande a cui hai risposto "Spesso" o "Quasi sempre": sono proprio queste le situazioni che ti stanno causando maggiori tensioni. Cerca di modificare queste situazioni oppure, se non ti è possibile, prova ad affrontarle in modo diverso.

Via | The Independent
Foto | Flickr


  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: