Influenza: per evitare il virus, meglio dormire sette ore

dormire Vuoi evitare i virus dell'influenza? Allora cerca di dormire almeno sette ore ogni notte. La scoperta è stata fatta dai ricercatori della Carnegie Mellon University di Pittsburgh che hanno osservato come chi dorme meno di sette ore a notte è più esposto alle infezioni da virus influenzali.

E' la prima volta che uno studio mette in relazione diretta la quantità di riposo con uno dei malanni più comuni come il raffreddore. La ricerca è stata condotta su 153 persone, di età media di 37 anni, ai quali è stato chiesto il numero di ore di sonno per notte.

Una volta reclutati, poi, sono stati infettati con il comune rinovirus. Tutti, nei cinque giorni seguenti, hanno manifestato sintomi del raffreddore, ma non in ugual misura. Chi aveva dormito di meno è stato colpito da sintomi influenzali più forti.

Come mai questo nesso? Secondo i ricercatori, una delle possibili spiegazioni è che il sonno breve o disturbato influisca con il meccanismo che favorisce le infiammazioni, dunque su citochine, istamine e altri segnali che l'organismo umano mette in campo di fronte a un'infiammazione.

Dunque, se vogliamo evitare l'influenza non ci resta che assecondare il buon Morfeo e restare al caldo, sotto il piumone, per almeno sette ore. Fossero tutte così le medicine!!!!

Via | Farmacista 33
Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail