Quale cibi mangiare per riprendersi dalle feste

Ci siamo. Le feste sono finite. Con l'Epifania abbiamo visto la luce e finalmente possiamo riprendere una vita normale. In media abbiamo tutti preso almeno 2 kg. La situazione metabolica è un disastro. Colesterolo e trigliceridi alle stelle. E' il momento di una terapia naturale. In particolare alcuni cibi possono aiutare se avete lo stomaco sotto sopra.

Quando si è ecceduto con le quantità di cibo, con i condimenti grassi e con le salse, spesso si ha difficoltà a digerire, con gonfiore intestinale, tendenza all'inappetenza e alla nausea. In questi casi si può iniziare con un semplice ma efficace rimedio, i cibi crudi, che stimolano la produzione di acido gastrico e normalizzano le contrazioni dello stomaco, più dei cibi cotti. I due più efficaci sono la bietola rossa e l'ananas. La bietola o rapa rossa è un alimento rinfrescante, molto digeribile e mineralizzante. Ricca di iodio, bromo e zinco che aiutano la digestione. L' ananas è ricchissima di bromelina, enzima che demolisce le proteine, rendendole più digeribili e con spiccata azione antinfiammatorie sulle pareti dello stomaco.

Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail