Proprietà salutari dell'olio d'oliva

In queste fredde giornate di novembre è tutto uno spuntare di sagre e degustazioni di olio d'oliva, alimento principe della cucina italiana e spesso presente nei post di Gustoblog. Senza dubbio è un prodotto calorico e deve essere consumato in maniera equilibrata per evitare eccessi. Per godere delle proprietà salutari dell'olio d'oliva, va preferito ovviamente il consumo a crudo, per evitare l'aumento di massa grassa con affaticamento del fegato.

L’olio di oliva stimola le secrezioni gastriche predisponendo l’organismo ad una migliore digestione, stimola il fegato dove aumenta la produzione di bile necessaria all’assorbimento intestinale, il pancreas dove induce un aumento della produzione di enzimi digestivi, contribuisce a ridurre l'eccesso di colesterolo nel sangue, aumenta l’assorbimento di vitamine, in particolare della E. Tutte funzioni che combinate con l’altissimo potere calorico permettono di considerare l'olio un alimento energetico, di primaria importanza per gli sportivi e durante l'inverno.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail