Le persone felici non guardano la TV

guardare la tvImmaginare cosa facciano le persone felici, foss’anche solo per averlo provato personalmente, non è troppo difficile: socializzano, si godono la vita, gli affetti, le gioie della natura, si rilassano, leggono, frequentano le chiese (quest’ultima non l’avrei proprio immaginata, però).

Trascurano invece altre attività che forse un po’ semplicisticamente potremmo associare, di conseguenza, a stati d’animo meno inclini all’allegria: un esempio è guardare la televisione. A pensarci non è così lontano dalla verità, visto che spesso la TV si guarda per abitudine quando ci si trova in casa, per lo più impigriti o senza altri stimoli capaci di farci alzare dal divano per fare qualcosa di più costruttivo e divertente.

Lo studio che ha dimostrato l’assunto secondo cui la TV si associa a stati d’animo tendenzialmente solitari e asociali è stato condotto dall’Università del Maryland in collaborazione con l’Università di Chicago. Il che non significa che automaticamente tutti quelli che guardano molta televisione siano tristi, ma solo che statisticamente essere felici allontana dalla TV.

Via | NYtimes.com

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: