Vestiti alle alghe contro il cancro alla pelle

algheLe alghe hanno proprietà nutritive sorprendenti e probabilmente nei tempi bui che seguiranno ai cambiamenti climatici diventeranno una risorsa alimentare alternativa che dovremo prendere in considerazione, ma c’è già chi ne valuta i benefici anche da un punto di vista insolito: la protezione dai raggi solari e dunque la confezione di capi di abbigliamento che offrano riparo dai raggi UV.

L’idea è peruviana e i primi test sono stati effettuati nel 2004 e nel 2005 (una spedizione scientifica in Antartide era stata equipaggiata con capi prodotti con le alghe) ma è solo a seguito delle molte preoccupazioni derivanti dai mutamenti climatici che le ricerche hanno trovato una nuova cassa di risonanza.

L’inventore Luis Antonio Camuzzo spiega che la durata dei capi è eccezionale e non perdono in efficacia neanche dopo molti lavaggi sia a mano che in lavatrice. Esperimenti di lavaggio hanno dimostrato che il capo prodotto con fibre a base di alghe blocca il 98,5% dei raggi UV e perde appena 1,2% di efficacia dopo circa venti lavaggi.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail