Pazienti con i codici a barre

codice a barre ospedale

Abbiamo da sempre un codice fiscale e adesso possediamo tessere sanitarie che monitorano la spesa medica, ma chi avrebbe detto che saremmo stati muniti di codice a barre come i prodotti di un supermercato all’ingresso in ospedale?

L’operazione è in fase sperimentale all’ospedale Molinette di Torino e prevede che i pazienti siano monitorati per annullare i rischi farmacologici e migliorare le risposte alle terapie in corso, seguendo l’iter di cura etichettato con un codice specifico riportato anche su tutti gli esami relativi allo stesso paziente.

Sembra che i vantaggi pratici siano molti, e dopotutto un sistema simile (anche se senza codice a barre) si utilizza anche nelle nursery, ma riuscite a immaginare di essere etichettati come mucche in corsia?

Via | Bioblog.it

  • shares
  • Mail