Come evitare di mangiare riso OGM

risoPurtroppo è successo quello che tanti di noi temevano: i cereali OGM stanno iniziando a diffondersi nel nostro Paese di soppiatto e in modo silente. Lo scandalo riguarda soprattutto il riso, geneticamente modificato, immesso sul mercato europeo dagli Stati Uniti. Questo riso, denominato LL601, contiene una proteina OGM.

La domanda che ci si pone è, dunque, la seguente: che fare allora se si vuole continuare a mangiare del buon riso in Italia, senza incappare in queste "sorprese" poco gradite? La soluzione migliore è quella di scegliere solo prodotti made in Italy, in quanto in Italia è possibile seminare solo varietà di riso iscritte nei registri nazionali, naturalmente non OGM.

Possiamo quindi affermare che per chi consuma esclusivamente riso d'origine italiana, il problema non esiste, ma i rischi si possono escludere a priori. La cosa necessaria da fare sarebbe imporre un'etichettatura, che consenta di poter ricostruire tutta la filiera dal principio.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail