Alimentazione: la recessione peggiora la dieta

carrelli della spesaQuesta crisi economica di danni ne sta provocando a iosa. Solo rimanendo nell’ambito del benessere, e non considerando i danni propriamente economici, pare che influisca negativamente anche sulla nostra dieta. Nessun calo di peso improvviso dovuto alle preoccupazioni, ma un drastico calo della qualità dei cibi che tendiamo ad acquistare nei periodi di crisi.

Che i prezzi crescano effettivamente oppure no, il consumatore è infatti portato a risparmiare quando è in atto la recessione e questo incide sulla scelta dei prodotti nel carrello, che saranno tendenzialmente più economici e qualche volta, di conseguenza, di qualità inferiore.

Non solo: pare che il consumo di prodotti conservati aumenti nei periodi di crisi, quasi che ci si volesse tutelare in caso di risorse insufficienti, con le ovvie ricadute sull’alimentazione, che si impoverisce di prodotti freschi (spesso anche più costosi).

Via | That'sFit.com

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail