Ridere fa bene: il buon umore e l'allegria allungano la vita

risate Essere di buon umore fa bene alla salute e soprattutto allunga la vita. La notizia arriva dal Giappone con uno studio pubblicato di recente sulla rivista "Psychosomatic Medicine" condotto dai ricercatori della Tohoku University Graduate School of Medicine di Sendai. Ciò su cui i ricercatori hanno indagato è l'ikigai, ovvero la sensazione di gioia e benessere legata al semplice fatto di essere vivi.

I ricercatori hanno arruolato 43.391 uomini e donne dai 40 ai 79 anni seguendoli per sette anni per stabilire se esiste un nesso dell'allegria con la salute e anche con la mortalità. In questo lasso di tempo, 3.048 persone sono morte. All'inizio dello studio tutti hanno dovuto compilare un questionario e alla domanda sulla presenza o meno di ikigai nella propria vita, il 49% ha risposto affermativamente, il 36,4% si è detto incerto e il 4,6% ha detto di no.

Ebbene, i ricercatori hanno scoperto che le persone prive di ikigai sono risultate anche più spesso single, disoccupate, meno istruite, con più problemi di salute, più stressate e soggette a dolori fisici. Tra le conseguenze più preoccupanti per i brontoloni e gli umori grigi, l'insorgere di problemi cardiovascolari e la tendenza al suicidio. E voi di che umore siete? Come vi svegliate al mattino? Riuscite a sorridere durante la giornata o vedete sempre tutto nero?

Via | Pubmed.it; Psycosomatic Medicine
Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail