Il prurito diffuso su tutto il corpo, cosa fare per risolvere il disturbo?

Scritto da: -

Il prurito non è un sintomo preoccupante se è sporadico e circoscritto, ma quando diventa diffuso ed intenso, portando a grattarsi insistentemente in aree più ampie del corpo e dura da diversi giorni, bisogna assolutamente individuare la causa scatenante. Il prurito è un sintomo comune, dunque non sempre è facile effettuare una diagnosi per risolvere il disturbo in fretta individuando la terapia adeguata.

Il prurito diffuso su tutto il corpo può essere il segnale spia di una pelle troppo secca, un disturbo fastidioso ma non grave, piuttosto che uno dei sintomi di una patologia sottostante più preoccupante. Monitorate anche altri eventuali sintomi che compaiono: controllate, ad esempio, se il prurito è accompagnato da arrossamenti ed escrescenze cutanee, irritazioni e ritenzione idrica.

Per alleviare il prurito diffuso su tutto il corpo è utile cambiare il sapone o il bagno schiuma. La maggior parte dei casi di prurito è infatti imputabile proprio ad un sapone troppo aggressivo e ad un cambiamento del pH della pelle. Sceglietene uno neutro e naturale. Il farmacista saprà consigliarvi un detergente più delicato. Se la pelle è troppo secca può essere utile anche spalmare una crema idratante dopo la doccia o aggiungere degli emollienti oleosi nell’acqua del bagno. Il dermatologo vi prescriverà la crema più adatta in base all’area interessata dal prurito. A volte il prurito diffuso deriva da un forte stress che aumenta la sensibilità delle fibre nervose. In questo caso tecniche di rilassamento e yoga possono risultare molto efficaci, in casi gravi il medico può prescrivere un ansiolitico.

Se il prurito invece insorge nel corso della gravidanza, non si tratta di un sintomo preoccupante perché a causarlo sono gli squilibri ormonali. Il disturbo si risolve spontaneamente dopo il parto. Sono molto efficaci per alleviare il prurito diffuso gli unguenti a base di mentolo o impacchi con latte, bicarbonato di sodio, aloe vera e succo di limone. Se il prurito è scatenato da una malattia sottostante sarà il medico ad indicare la terapia più adeguata: curando la causa, si attenuerà anche il sintomo. Tra le malattie che possono scatenare prurito figurano il diabete mellito, l’ipertiroidismo, l’anemia, malattie del sangue, insufficienza renale, cancro o malattie della pelle.

Via | Francescodallera; Medicinasalute; Rimedio-naturale
Foto | Flickr

Vota l'articolo:
3.87 su 5.00 basato su 15 voti.  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Benessereblog.it fa parte del Canale Blogo News ed è un supplemento alla testata Blogo.it registrata presso il Tribunale di Milano n. 487/06, P. IVA 04699900967.