Pressione minima alta, rimedi naturali

Ci sono rimedi naturali che aiutano a regolare una pressione minima troppo alta?

Sfingomanometro per misurare la pressione

Esistono rimedi naturali per tenere sotto controllo la pressione minima alta? Sì. Ma bisogna fare una precisazione: sia che vogliate assumere solo prodotti naturali, sia che vogliate abbinarli alla terapia tradizionale prescritta dal vostro medico, prima di iniziare a prendere qualsiasi prodotto, è sempre bene informare il medico. Nel primo caso, infatti, il medico dovrà valutare se la situazione abbia problematiche associate particolari o una gravità tale da richiedere obbligatoriamente una terapia medica tradizionale. Nel secondo caso, potrebbero esserci interferenze fra prodotti naturali e medicine che rischiano di peggiorare la situazione, con abbassamenti improvvisi o picchi della pressione.

Pressione minima alta: rimedi per l'ipertensione

Con il termine di ipertensione si intende un aumento persistente della pressione arteriosa, al di sopra dei valori normali. Tali valori sono:

  • > 140 mmHg per la pressione massima
  • > 90 mmHg per la pressione minima

Prima di prescrivervi farmaci, il vostro medico dovrà valutare se la vostra forma di ipertensione sia idiopatica, quindi con assenza di altre cause o se sia una più comune forma di ipertensione secondaria, legata per esempio a concomitanti malattie cardiache o renali. Per questo prima vi dicevamo che, prima di assumere anche rimedi naturali, bisogna sempre fare un check-up medico per capire tutte le implicazioni e ramificazioni del vostro problema ipertensivo.

Se si soffre di pressione alta, dovete anche valutare se modificare lo stile di vita:

  • dieta ipocalorica studiata da un nutrizionista
  • ridurre il peso corporeo in caso di sovrappeso o obesità
  • dieta iposodica e ricca di omega-3
  • fare più attività sportiva (ma anche qui vale quanto detto qualche riga fa: sarà il medico a stabilire il protocollo migliore. Se, per esempio, avete una forma di ipertensione da patologia cardiaca, ma non avete fatto controlli in tal senso e di punto in bianco vi mettere a fare molto sport, è probabile che qualche problema cardiovascolare grave lo avrete a breve)
  • eliminare alcolici
  • ridurre il consumo di bevande stimolanti come il caffè
  • smettere di fumare

Ma quali sono i rimedi naturali in caso di pressione minima alta? Oltre a quanto detto sopra, ci sono diversi prodotti di fitoterapia che aiutano a contrastare la pressione alta. Fra di essi ricordiamo cipolla, aglio, biancospino, betulla, ginkgo biloba, mirtillo, olivo, carcadè e achillea. Accanto a questi ci sono poi alimenti (o estratti) che stimolano la diuresi, come carcifofo, cipolla, equiseto, ananas, finocchi, mela, ortica, tarassaco e fiori di sambuco.

Tuttavia il fatto che siano prodotti naturali, non vuol dire che non abbiano effetti collaterali. Inoltre se assumete giù dei farmaci contro l'ipertensione o diuretici e decidete arbitrariamente di assumere anche questi rimedi, è possibile che abbassiate troppo la pressione provocando un collasso cardiocircolatorio. O che si creino picchi di ipertensione seguiti da picchi di ipotensione. Con la pressione alta non si scherza: seguite sempre i consigli del medico.

Foto | iStock

  • shares
  • Mail