Perché le zanzare mordono sempre te


Una ragione c’è e non è il "sangue dolce" come qualcuno ironizza. Si tratta di questioni chimiche, come l’amore. Solo che le zanzare non nutrono sentimenti d’affetto ma solo una inevitabile attrazione per l’acido lattico secreto dalle ghiandole sudorifere, secondo quanto affermano i ricercatori dell’università di Regensburg che hanno spiegato così la ragione per cui di preferenza vengono punte alcune persone e non altre.

L’odore che attrae gli insetti tanto odiati, poi, si accentua con la temperatura del corpo e diventa dunque impossibile sfuggire alla puntura, perché la zanzara saprà riconoscere tra tutti la persona che più l’attira. Le soluzioni? Quelle solite: lozioni più o meno naturali, repellenti, insetticidi per ambienti. E sperare che con l’estate vadano via anche le zanzare.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail