Cuore a rischio anche a causa dell'effetto yo-yo

La dieta yo-yo mette a rischio la salute del cuore. Lo conferma un nuovo studio.

effetto yo-yo

Le donne che hanno sperimentato il cosiddetto effetto yo-yo hanno maggiori difficoltà a controllare svariati fattori di rischio di malattie cardiache. A giungere a questa conclusione sono gli autori di un nuovo studio dell’American Heart Association, i cui autori spiegano che le fluttuazioni di peso possono davvero danneggiare la salute del cuore.

Raggiungere un peso sano è generalmente raccomandato per avere un cuore sano, ma riuscire a mantenere il peso dopo il dimagrimento è difficile, e le fluttuazioni di peso possono rendere più difficoltoso avere una salute cardiovascolare ottimale.

Per giungere a tale conclusione, gli esperti hanno studiato un campione di 485 donne (età media 37 anni), le quali hanno riferito quante volte (a parte durante le gravidanze) avevano perso almeno 10 chili e li avevano ripresi entro lo stesso anno. Sono stati inoltre valutati importanti fattori di rischio di malattia cardiaca (inclusi indice di massa corporea, colesterolo, pressione sanguigna, glicemia, fumo, attività fisica e dieta).

La maggior parte delle donne (73%) ha riportato almeno un episodio di perdita di peso con effetto yo-yo, con un intervallo da zero a 20 episodi. I ricercatori hanno scoperto che le donne con uno o più episodi di effetto yo-yo avevano l’82% in meno di probabilità di avere un indice di massa corporea ottimale e registravano un impatto negativo sulla stima dei fattori di rischio per la salute cardiovascolare.

Alla luce di quanto emerso, gli esperti sperano di poter condurre ulteriori e più approfondite ricerche:

Speriamo di estendere lo studio da cinque a dieci anni per confermare questi risultati e osservarne gli effetti a lungo termine.

via | ScienceDaily

Foto da Pixabay

  • shares
  • Mail