L’olio di Canapa fa bene alla salute?

Olio di canapa va molto di moda. Sembra essere diventato il prodotto per la salute per eccellenza, ma è davvero benefico?

Si è sentito parlare molto di olio di Canapa e delle sue proprietà, ma fa realmente bene o, come succede a molti prodotti, sta vivendo un momento di gloria e notorietà grazie al web? I sostenitori dicono che possa aiutare a migliorare il sonno e sedare l'ansia, a bilanciare gli ormoni e a rendere la pelle luminosa. Sono ottime notizie, ma prima di utilizzarlo come sostituto dell’olio d’oliva o a spalmarlo sulla tua pelle devi sapere delle altre cose.

Il CBD è un composto chiamato cannabinoide. Può essere estratto dalla canapa o dalla marijuana, due diverse piante della specie Cannabis sativa L. ("cannabis"). La grande differenza: la marijuana contiene livelli più elevati di tetraidrocannabinolo ("THC"), il composto responsabile delle proprietà psicoattive del pot.

L’olio di canapa contiene un plus di acidi grassi omega-3 e omega-6, tra cui il GLA , o acido gamma linolenico, un antinfiammatorio. Ecco perché i prodotti alimentari a base di canapa, come i cuori di canapa e il latte di canapa, si stanno guadagnando la fama di super food. È ottimo anche per trattare la pelle secca e la dermatite atopica. Inoltre, il GLA è efficace anche per trattare la sindrome premestruale.

Quello che però è importante è che, a oggi, gli studi non hanno dimostrato che l'ingestione o l’ applicazione dell'olio di canapa ha i benefici appena elencati. Anzi, secondo alcuni esperti questo olio potrebbe contenere qualche sostanza poco salutare, perché non c’è un regolamento sull’estrazione e la coltivazione. C’è il rischio che i livelli di pesticidi e metalli pensanti siano alti.

  • shares
  • Mail