Dipendenza da sport: un problema per 6 italiani su 10

La dipendenza da sport è un problema che interessa molti italiani. Ecco come riconoscerla e i dati emersi da un nuovo studio.

Dipendenza da sport

Quello della dipendenza da sport è un problema che interessa circa 6 italiani su 10, che arrivano a trascorrere anche più di 10 ore a settimana in palestra per rimettersi in forma, magari proprio in vista della prova costume. La parola "Sport", per molti italiani è insomma sinonimo di ossessione e dipendenza, e a confermarlo ci pensa un nuovo studio condotto da 'Nutrimente', associazione per la prevenzione, la cura e la conoscenza dei disturbi del comportamento alimentare, dal quale emerge che le donne corrono maggiori rischi rispetto agli uomini di diventare dipendenti dallo sport.

Per giungere a questa conclusione, gli esperti hanno monitorato un campione di circa 1500 italiani, ed hanno chiesto il parere di 20 esperti per comprendere meglio il problema dell’ossessione da sport.

Questa condizione, secondo Sara Bertelli, presidente dell’Associazione Nutrimente, porta le persone a cambiare il proprio stile di vita e l'alimentazione, assumendo comportamenti scorretti come l’eliminazione dei carboidrati complessi, e l’aumento dell’assunzione di proteine o di integratori, che non sempre sono sicuri per la salute. Inoltre, come abbiamo accennato, coloro che sono ossessionati dallo sport tendono a trascorrere da 7 a più di 10 ore a settimana in palestra.

A quanto sembra, la più grande preoccupazione di queste persone sarebbe quella di non riuscire a bruciare le calorie in eccesso e quindi di non tornare in forma per l’estate. Le conseguenze di questa dipendenza da sport possono essere molteplici, a cominciare da malesseri fisici, dolori a tendini e muscoli, e dalla tendenza a sacrificare i giorni di festa, gli amici, la famiglia e il lavoro pur di allenarsi in palestra.

Ma come mai tendiamo a sentirci tanto fuori-forma proprio in questo periodo dell’anno? A giocare un ruolo importante è senza dubbio il fatto che durante l’inverno tendiamo ad esagerare con il cibo e con la sedentarietà; si tende a saltare la palestra, a non seguire un regime alimentare corretto, e tutto ciò non aiuta di certo a ottenere la tanto desiderata (soprattutto dalle donne) pancia piatta e il girovita perfetto, o a recuperare le proprie gambe magre, o ancora ad avere un addome scolpito e una figura snella e asciutta, desiderio che accomuna maggiormente gli uomini.

Se anche voi volete perdere peso e migliorare il vostro aspetto, vi ricordiamo che la cosa migliore da fare è affidarsi a un nutrizionista esperto e a un allenatore serio e competente, che sappia darvi i consigli giusti in base alle vostre specifiche necessità.

via | AdnKronos
Foto da Pixabay

  • shares
  • +1
  • Mail