Svezia, sport obbligatorio per un’ora durante il lavoro

Un’ora di ginnastica (di qualsiasi tipo) durante l’orario di ufficio è obbligatorio per alcune aziende svedesi perché migliora la produttività del dipendente.

Vendetta

Fare sport è importante e molto spesso si utilizza la scusa del lavoro per non muoversi. In Svezia hanno deciso di eliminare il problema: aziende obbligano infatti i loro dipendenti a fare sport per un'ora ogni 7 giorni. Secondo un sondaggio del 2014 di Eurobarometro il 70% degli svedesi svolge almeno un'ora di attività fisica a settimana.

Insomma, se il dipendente non sente la necessità di fare ginnastica, subentra l’azienda. Il tipo di attività può essere variabile: corsa, yoga, ginnastica all’aperto o palestra. Ciò che contra è prevenire i disturbi di salute e al tempo stesso ridurre lo stress dei propri lavoratori. Pioniere in questo settore è la Bjorn Borg, fondata dal leggendario campione di tennis svedese, e che vende abbigliamento sportivo. Henrik Bunge, ceo dell'azienda, ha commentato:

Se vuoi che tutti si sentano bene, diano il meglio, se vuoi ottenere risultati nel lungo termine, c'è bisogno che tutti facciano attività sportiva".

E non tutto, perché sport in orario di lavoro genera benefici sia per i dipendenti sia per i datori di lavoro, migliora la produttività, la concentrazione, crea spirito di gruppo e fa calare le assenze per malattia. Forse è il caso di abbandonare un po’ la pigrizia, considerato che si tratta di un’ora la settimana.

  • shares
  • +1
  • Mail