Fumatori si nasce

E' il risultato di uno studio dell'Università del Michigan Medical School: "la prima reazione di una persona alla nicotina è legata a una particolare variabile genetica". L'amore per le sigarette, quindi, sarebbe un vero e proprio colpo di fulmine, e dipenderebbe proprio dalla prima "bionda" che si porta alle labbra.

Il gene responsabile della dipendenza dal tabacco sarebbe una variazione del gene CHARNA5, che determina il fatto che la nicotina provochi una sensazione di piacere al nostro corpo. Purtroppo, la "insolita variazione" di questo gene è correlata anche con "una probabilità maggiore di sviluppare una dipendenza dalla nicotina e un più alto rischio di cancro ai polmoni", amplificando i rischi collegati al consumo di nicotina.

Via | Ivanhoe
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail