Bambini con diabete: il delfino Denny li può aiutare

Nei reparti pediatrici per bambini con diabete, è iniziato il tour del delfino Denny.

Delfino Denny

Sta per iniziare un progetto dedicati ai bambini con diabete. Tale progetto di chiama "Favoliamo con Denny": il delfino Denny aiuterà i bambini con diabete ricoverati nei reparti pediatrici. L'iniziativa è stata organizzata da Fondazione Roche e dall'Associazione Giovani Diabetici. In 16 reparti di pediatria in tutta Italia, verrà portata la storia del delfino Denny: si tratta di un momento di incontro, gioco e racconto animato per coinvolgere i più piccini e dargli speranza. Ed è anche un'iniziativa volta a sensibilizzare tutti sulla capacità di trovare in se stessi le risorse per realizzarsi, non lasciandosi bloccare dalle difficoltà e dalla depressione che possono derivare da malattie croniche.

Come funziona il progetto Favoliamo con Denny?

Francesco Frattini, segretario generale della Fondazione Roche, ha così spiegato: "L’iniziativa rappresenta un modo concreto per essere vicini a tutti quei bambini che si trovano a dover affrontare così giovani una diagnosi difficile e ad aiutarli, insieme ai loro genitori, a superare l’impatto devastante che questa può portare con sé". In pratica Monica Priore, l'autrice della favola, regalerà il suo libro ai bambini che incontrerà nei reparti di pediatria di diversi ospedali italiani, in un tour di sedici tappe.

Monica Priore ha così specificato: "Il delfino alato è una filosofia di vita e con la mia favola 'Il Grande Salto – Storia di un delfino che ha spiccato il volo', vorrei riuscire a trasmettere questa filosofia ai più piccoli, perché loro hanno la mente libera da pregiudizi, paure e sono in grado di sognare. La vita è come le montagne russe, si sale e si scende e nelle discese non guarda in faccia chi sei e quanti anni hai, ma bisogna avere sempre la forza di risalire, e so che i bambini hanno una grande forza interiore. Con Denny voglio solo provare a stimolarli ad utilizzare questa forza, affinché non si arrendano d’avanti alle difficoltà".

La trama della favola racconta la storia del piccolo delfino Denny: nato con un difetto congenito alla pinna caudale, riuscirà comunque a fare il grande salto nell'oceano, grazie alla sua forza di volontà. La stessa autrice della favola ha dovuto affrontare da piccola il problemi legati al diabete mellito di tipo I. Ma lungi dal farsi scoraggiare, la scrittrice ha anche praticato nuoto a livello agonistico, vincendo diverse medaglie.

Via | Il Sannio Quotidiano

Foto | Pixabay

  • shares
  • +1
  • Mail