La pillola anticoncezionale diminuisce la percezione delle emozioni

contraccettivi emergenza

La pillola anticoncezionale è tra i grandi farmaci che hanno rivoluzionato la vita delle donne. È però un medicinale con diverse controindicazioni e non sempre è ben tollerato. Secondo una ricerca dall'Università di Greifswald in Germania e pubblicata sulla rivista Frontiers in Neuroscience, le donne che assumono la pillola sono meno empatiche. Il dottor Alexander Lischke del dipartimento di biologia e psicologia dell'Università tedesca ha così commentato:

«Anche se più di 100 milioni di donne in tutto il mondo usano i contraccettivi orali, si sa però ancora molto poco sugli effetti che provocano sulle emozioni e sul comportamento, tuttavia i nostri risultati suggeriscono che i contraccettivi orali possano compromettere l'abilità delle donne di riconoscere le espressioni emotive degli altri, il che potrebbe influire sulle sue relazioni intime».

Secondo i test, gli esperti hanno dimostrato che una percentuale di donne ha una riduzione nella capacità di percepire i sentimenti altri. Come mai?

«Si sa che le variazioni dei livelli di estrogeni e progesterone possono influenzare le emozioni delle donne, nonché l'attività e le connessioni nelle regioni cerebrali associate e poiché i contraccettivi orali agiscono sopprimendo i livelli di estrogeni e progesterone, è logico che vadano a influire anche sul riconoscimento delle emozioni. Tuttavia, l'esatto meccanismo alla base di questi sottili cambiamenti resta ancora da chiarire e saranno necessarie ulteriori ricerche per capire se tali deficit emotivi possano essere in qualche modo legati al tipo, alla durata o ai tempi di utilizzo del contraccettivo orale».

Via | Corriere

  • shares
  • +1
  • Mail