Fare esercizi aerobici migliora anche le funzioni cognitive

Fare sport migliora le funzioni cognitive. La conferma arriva da un nuovo studio.

esercizi aerobici

L'allenamento aerobico migliora la cognizione anche nei giovani, e non solo nelle persone di mezza età. Questo è ciò che emerge da un nuovo studio condotto dai ricercatori della Columbia University Vagelos College of Physicians and Surgeons su un campione di 132 adulti di età compresa tra 20 e 67 anni.

Grazie al loro studio gli esperti hanno scoperto che l'allenamento aerobico è in grado di aumentare i processi cognitivi della funzione esecutiva, importanti per il ragionamento, la pianificazione e la risoluzione dei problemi.

Questi effetti sono stati registrati anche negli adulti a partire dai 20 anni, sebbene l'effetto fosse più forte con l'aumentare dell'età. La maggior parte degli studi precedenti che indagavano gli effetti dell'esercizio sulla cognizione si sono concentrati sugli anziani, e quelli che includevano i giovani erano stati condotti su campioni di persone troppo esigui. Per il nuovo studio, gli esperti hanno arruolato un campione di 132 individui, a una parte dei quali è stato chiesto di seguire un programma di allenamento aerobico, mentre un’altra parte ha seguito un programma di controllo di esercizi di stretching e di rafforzamento.

Tutti i partecipanti hanno fatto sport quattro volte alla settimana, e quelli del gruppo di esercizi potevano scegliere qualsiasi forma di esercizio aerobico svolgere. I partecipanti sono stati dunque testati per esaminare la loro funzione esecutiva, la velocità di elaborazione, la lingua, l'attenzione e la memoria episodica all’inizio dello studio, e poi a distanza di 12 e 24 settimane.

Dopo 24 settimane, si è registrato un significativo miglioramento della funzione esecutiva nel gruppo di persone che avevano svolto gli esercizi aerobici (per i partecipanti di tutte le età). L'esercizio aerobico non ha invece migliorato la funzione cognitiva per quanto riguarda la velocità di elaborazione, il linguaggio, l'attenzione o la memoria episodica per i partecipanti di qualsiasi età.

L'imaging cerebrale al basale e 24 settimane dopo ha anche rivelato che l'allenamento aerobico è associato a uno spessore corticale significativamente maggiore nella corteccia frontale media caudale sinistra, che non era però correlato direttamente a un cambiamento in qualsiasi dominio cognitivo.

via | MeeicalXpress
Foto da iStock

  • shares
  • +1
  • Mail