Grotta Giusti: da Giuseppe Verdi ai giorni nostri

grottagiusti

La Toscana è una terra incredibilmente ricca di località termali, ma Monsummano Terme in provincia di Pistoia offre indubbiamente qualcosa di particolare se addirittura Giuseppe Verdi, che pure proveniva da una zona altrettanto "ben fornita" di terme ed affini, definì la Grotta Giusti "l'ottava meraviglia del mondo".

Dai tempi del Maestro le cose sono certamente cambiante e l'ambientazione odierna è quanto di più attuale e al passo coi tempi si possa desiderare, ma la grotta mantiene un fascino senza età.

Al fianco delle più innovative discipline orientali (e non solo) per massaggi e trattamenti di salute e benessere ed alle strutture per il fitness, la grotta naturale rimane infatti la punta di diamante di questo stabilimento.

Un percorso di circa un'ora tra Paradiso, Purgatorio ed Inferno, fino a toccare una temperatura di 34° e 98% di umidità, avvolti nell'affascinante groviglio di luci ed ombre creato dalle stalattiti e stalagmiti della grotta, per un momento di totale relax. Grazie ai vapori terapeutici ricchi di sali minerali potrete dire addio alle tossine ed allo stress!

Ed alla fine, dopo il risveglio muscolare, niente di meglio che un po' di relax nella piscina con 40 postazioni idromassaggio ed una temperatura dell'acqua (rigorosamente termale) di 35°C. Lo ammetto: ho la fortuna di essermi appena trasferita a poche centinaia di metri dalla Grotta Giusti e devo confessarvi di essere rimasta davvero affascinata da questa meraviglia naturale. Bella fortuna, eh?

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: