La Mindfulness riduce anche i sintomi della menopausa

La mindfulness può aiutare anche a combattere alcuni dei sintomi della menopausa. Ecco di quali si tratta.

Menopausa sintomi

La mindfulness può essere associata a un minor numero di sintomi della menopausa, come irritabilità, ansia e depressione. A rivelarlo è un nuovo studio condotto dai membri della Mayo Clinic e recentemente pubblicato su Climacteric: The Journal of International Menopause Society, secondo cui le donne di mezza età con punteggi di mindfulness più elevati possono sperimentare un minor numero di sintomi che accompagnano questa delicata fase della vita.


Questi risultati suggeriscono che la “consapevolezza” può essere uno strumento promettente per aiutare le donne a ridurre i sintomi della menopausa e lo stress generale.

Gli autori spiegano che i sintomi della menopausa più comunemente riscontrati possono includere vampate di calore, sudorazione notturna, secchezza vaginale e cambiamenti dell'umore. Per il loro studio, gli esperti hanno coinvolto un campione di 1.744 donne di età compresa tra 40 e 65 anni. Le partecipanti hanno compilato dei questionari realizzati per valutare i sintomi della menopausa, il livello percepito di stress e quello di mindfulness, ed esaminando le risposte gli autori hanno scoperto che le donne con punteggi di consapevolezza più elevati avevano meno sintomi spiacevoli legati alla menopausa.

Un risultato sorprendente è che i punteggi più alti di mindfulness non sono stati associati a meno vampate o sudorazione notturna, ma a una minore irritabilità, depressione e ansia nelle donne in menopausa di mezza età.

Si può prendere in considerazione l’idea usare la mindfulness come una potenziale opzione di trattamento per le donne in menopausa.

via | ScienceDaily
Foto da iStock

  • shares
  • +1
  • Mail